Per quanto possa sembrare strano anche i nostri occhi invecchiano e subiscono cambiamenti, l’occhio infatti inizia a mutare verso i 40-45 anni.

A quest’età si cominciano ad avere i primi sintomi di un calo della vista, come possono essere il non riuscire più ad infilare l’ago mentre si cuce o la difficoltà a leggere le parole sul giornale.  La causa principale di questi disturbi è la presbiopia senile, che porta a una perdita progressiva dell’elasticità del cristallino. In poche parole viene minata la capacità dell’occhio di mettere a fuoco le immagini ravvicinate.

La Presbiopia è un disturbo progressivo ma perfettamente normale, legato all’inevitabile invecchiamento, che comincia a manifestarsi tra i 30 e i 35 anni e che verso i 40 conduce alla necessità di utilizzare  gli occhiali.

Questo difetto richiede inoltre un ricambio delle lenti da vista ogni 4-5 anni fino ai 60-65 anni, in relazione anche alle esigenze del singolo soggetto. 

QUAL E’ LA  CURA?

La presbiopia può essere corretta in due modi:

  • Con occhiali idonei e lenti multifocali (anche a contatto), in modo da evitare problemi e patologie che possono verificarsi se non adeguatamente trattata.
  • Con un’operazione Laser che migliora la capacità di messa a fuoco sia da lontano sia da vicino.

Dove compro le lenti focali? 

E’ sempre meglio, dopo una visita, acquistare le lenti multifocali da un ottico o dal suo e-commerce per evitare spiacevoli e dannosi inconvenienti. Ottica prisma dispone di lenti multifocali su misura e di un’ampia quantità di modelli di occhiali nei quali inserirle. 

Vieni a trovarci o visita il nostro sito!

Share this post

Comments (0)

No comments at this moment